Novità Scontrini Elettronici

L'Obbligo

  • Dal 1 Luglio 2019 obbligatorio per chi ha un volume d’affari superiore a € 400.000.
  • Dal 1 Gennaio 2020 obbligatorio per tutti i soggetti a prescindere dall’ammontare del volume d’affari.

A differenza di quanto accade per la fatturazione elettronica, la trasmissione dei corrispettivi non potrà essere affidata a un intermediario fiscale ma l’esercente dovrà dotarsi di specifici registratori telematici in grado di effettuare quotidianamente la trasmissione dei corrispettivi di giornata. Il commercialista, ovvero l’intermediario fiscale, dovrà comunque continuare a registrare i corrispettivi ai fini del calcolo delle imposte sui redditi e della liquidazione IVA.

Il Registratore Telematico e il relativo Credito d'Imposta

Per trasmettere telematicamente i corrispettivi all’agenzia delle entrate è necessario dotarsi di un registratore telematico (RT) approvato dall’agenzia delle entrate.  Per l’acquisto di questo registratore telematico l’esercente avrà un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta per l’acquisto o per l’adattamento di un attale registratore di cassa per un massimo di €250 in caso di acquisto e di € 50 in caso di adattamento per ogni strumento.  Questo credito d’imposta è immediatamente utilizzabile in compensazione dalla prima liquidazione periodica d’imposta sull’iva, successiva al mese in cui si è registrata la fattura. 

L'Alternativa Web al Registratore Telematico

In alternativa ai registratori telematici, si potrà effettuare la trasmissione telematica dei corrispettivi tramite una procedura web, fruibile anche da dispositivi mobili, messa gratuitamente a disposizione dei contribuenti nell’area riservata del sito dell’AdE sul portale “Fatture e Corrispettivi”.  Questa procedura web delle Entrate eseguirà due funzioni: genererà il «documento commerciale» al decreto interministeriale del 7 dicembre 2016 ed effettuerà la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.

Cogede

Ti informa

Segui cogedeconsulting.com e Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato

 

Seguici anche su: 

FacebookInstagramLinkdin

Milano, 11/06/2019